Natural Language Processing

Il volto di Watson

Durante il primo anno di sviluppo di Watson, come ci racconta il giornalista Stephen Baker, in pochi in IBM si erano preoccupati della sua presenza fisica sul palco. Si sapeva solo che Watson non avrebbe potuto comunicare con il mondo

/ Commenti disabilitati su Il volto di Watson

Il volto di Watson

Durante il primo anno di sviluppo di Watson, come ci racconta il giornalista Stephen Baker, in pochi in IBM si erano preoccupati della sua presenza fisica sul palco. Si sapeva solo che Watson non avrebbe potuto comunicare con il mondo

/ Commenti disabilitati su Il volto di Watson

Watson: alla ricerca di una nuova sfida

The goal is to build a computer that can be more effective in understanding and interacting in natural language, but not necessarily the same way humans do it. David Ferrucci Nell'autunno del 2004 Charles Lickel, reasearch manager, durante una cena

/ Commenti disabilitati su Watson: alla ricerca di una nuova sfida

Watson: alla ricerca di una nuova sfida

The goal is to build a computer that can be more effective in understanding and interacting in natural language, but not necessarily the same way humans do it. David Ferrucci Nell'autunno del 2004 Charles Lickel, reasearch manager, durante una cena

/ Commenti disabilitati su Watson: alla ricerca di una nuova sfida

Alexa: Interaction model

I dati utilizzati per fare il training  di un modello in italiano per Alexa solitamente vengono annotati usando una rappresentazione semantica di dominio, intent e slot (entities). Per spiegare cosa si intende  per dominio semantico, prendiamo come esempio il coffee-shop Rituales (Circular

/ Commenti disabilitati su Alexa: Interaction model

Alexa: Interaction model

I dati utilizzati per fare il training  di un modello in italiano per Alexa solitamente vengono annotati usando una rappresentazione semantica di dominio, intent e slot (entities). Per spiegare cosa si intende  per dominio semantico, prendiamo come esempio il coffee-shop Rituales (Circular

/ Commenti disabilitati su Alexa: Interaction model

Getting started: DialogFlow

La Linguistica Computazionale è lo studio di sistemi informatici per la comprensione e la produzione di linguaggio naturale - Ralph Grishman Nel 201o Apple acquista da un istituto di ricerca californiano Siri, un'agente in grado di comprendere e rispondere alle

/ Commenti disabilitati su Getting started: DialogFlow

Getting started: DialogFlow

La Linguistica Computazionale è lo studio di sistemi informatici per la comprensione e la produzione di linguaggio naturale - Ralph Grishman Nel 201o Apple acquista da un istituto di ricerca californiano Siri, un'agente in grado di comprendere e rispondere alle

/ Commenti disabilitati su Getting started: DialogFlow

Google Assistant: visual feedback

Stiamo transitando da un mondo ‚Äúmobile first‚ÄĚ ad un mondo ‚ÄúAI first" Sundai Pichar La voce sta giocando un ruolo importante in questa fase di transizione da un paradigma¬† "mobile first" ad uno "AI First" sotto forma di assistenti vocali

/ Commenti disabilitati su Google Assistant: visual feedback

Google Assistant: visual feedback

Stiamo transitando da un mondo ‚Äúmobile first‚ÄĚ ad un mondo ‚ÄúAI first" Sundai Pichar La voce sta giocando un ruolo importante in questa fase di transizione da un paradigma¬† "mobile first" ad uno "AI First" sotto forma di assistenti vocali

/ Commenti disabilitati su Google Assistant: visual feedback

4- Getting started: Installare Google Assistant SDK sulla Pi-Zero

Nel numero 57 di The MagPi di maggio 2017 Google regalava un Voice kit per incoraggiare le persone a costruirsi il proprio Google Home. Il progetto si chiama AIY,  miscuglio tra AI (Artificial Intelligence) e DIY (Do It Yourself), e

/ Commenti disabilitati su 4- Getting started: Installare Google Assistant SDK sulla Pi-Zero

4- Getting started: Installare Google Assistant SDK sulla Pi-Zero

Nel numero 57 di The MagPi di maggio 2017 Google regalava un Voice kit per incoraggiare le persone a costruirsi il proprio Google Home. Il progetto si chiama AIY,  miscuglio tra AI (Artificial Intelligence) e DIY (Do It Yourself), e

/ Commenti disabilitati su 4- Getting started: Installare Google Assistant SDK sulla Pi-Zero

Melissa, il Bot per allenare la tua mente

Lo psicologo e psicoterapeuta Luca Bidogia di recente mi aveva chiesto di collaborare alla realizzazione di un chat-bot assistente per la pagina Facebook di "MeLab, allena la mente". Oggi dopo tanti sforzi nasce Melissa, il bot per allenare la tua

/ Commenti disabilitati su Melissa, il Bot per allenare la tua mente

Melissa, il Bot per allenare la tua mente

Lo psicologo e psicoterapeuta Luca Bidogia di recente mi aveva chiesto di collaborare alla realizzazione di un chat-bot assistente per la pagina Facebook di "MeLab, allena la mente". Oggi dopo tanti sforzi nasce Melissa, il bot per allenare la tua

/ Commenti disabilitati su Melissa, il Bot per allenare la tua mente

Semantica distribuzionale

Meaning is something of a holy grail in the study of language Magnus Sahlgren La semantica distribuzionale nasce da un insieme di approcci all’interno della linguistica computazionale e delle scienze cognitive, basati sull’ipotesi che i termini che tendono a ricorrere

/ Commenti disabilitati su Semantica distribuzionale

Semantica distribuzionale

Meaning is something of a holy grail in the study of language Magnus Sahlgren La semantica distribuzionale nasce da un insieme di approcci all’interno della linguistica computazionale e delle scienze cognitive, basati sull’ipotesi che i termini che tendono a ricorrere

/ Commenti disabilitati su Semantica distribuzionale

Bot design: come fare cose con le parole in chat

In questo articolo avevamo già visto come  i filosofi del linguaggio avessero spostato lo studio del linguaggio dalla semantica all’uso concreto che ne fanno i parlanti (pragmatica). Per scrivere la sceneggiatura per la nostra conversational interface dobbiamo comprendere "come fare cose con

/ Commenti disabilitati su Bot design: come fare cose con le parole in chat

Bot design: come fare cose con le parole in chat

In questo articolo avevamo già visto come  i filosofi del linguaggio avessero spostato lo studio del linguaggio dalla semantica all’uso concreto che ne fanno i parlanti (pragmatica). Per scrivere la sceneggiatura per la nostra conversational interface dobbiamo comprendere "come fare cose con

/ Commenti disabilitati su Bot design: come fare cose con le parole in chat

Mood-Lamp: How it works!

You shall know a word by the company it keep J.R. Firth Nei distributional semantic models (DSMs) , come già visto in questo articolo , le parole vengono rappresentate come un punto nello spazio da un  vettore di n numeri che corrispondono

/ Commenti disabilitati su Mood-Lamp: How it works!

Mood-Lamp: How it works!

You shall know a word by the company it keep J.R. Firth Nei distributional semantic models (DSMs) , come già visto in questo articolo , le parole vengono rappresentate come un punto nello spazio da un  vettore di n numeri che corrispondono

/ Commenti disabilitati su Mood-Lamp: How it works!